fbpx

AirTag di Apple: tutto quello che c’è da sapere

È proprio così, con AirTag di Apple “Perdi il vizio di perdere le cose”. L’accessorio di Cupertino tanto atteso dagli smemorati di tutto il mondo è stato annunciato nel Keynote – Spring Loaded – il 20 aprile 2021, assieme al nuovo iPad Pro di nuova generazione con chip M1, il nuovo iMac e la nuova Apple TV 4K.

Che cosa è l’AirTag di Apple

L’AirTag permette di localizzare qualsiasi dispositivo al quale esso viene agganciato: una borsa, il portafogli, le chiavi di casa o dell’auto grazie all’app Dov’è che tutti usiamo per localizzare i dispostivi Apple o rintracciare persone delle propria famiglia o amici.

AirTag Apple

Come funziona

Gli AirTag inviano dei segnali Bluetooth criptati, in massima sicurezza, che vengono acquisiti dai dispositivi Apple più prossimi. Questi ultimi inviano la posizione degli AirTag a iCloud così che quando si apre l’app Dov’è, si potranno visualizzare tutti gli AirTag associati al proprio account sulla mappa.

La grande novità sta nel fatto che non si fa affidamento a una connessione satellitare o a una classica comunicazione radio, ma alle centinaia di milioni di iPhone, iPad e Mac che costituiscono una tra le più grandi reti in tutto il mondo. Grazie al Chip U1 Apple per Ultra Wideband, è possibile tramite la funzione “Posizione precisa”, rilevare la posizione del punto esatto dove si trova il tag di Apple (compatibile con tutti gli iPhone 11 e 12).

Posizione precisa AirTag

Inoltre con la Modalità smarrito è possibile mostrare le proprie informazioni di contatto a tutti i dispositivi, anche quelli non Apple, dotati di tecnologia NFC ed emettere un suono per richiamare l’attenzione grazie all’altoparlante integrato.

Dov'è AirTag

Tutto questo viene offerto assicurando a tutti gli utenti, al proprietario e a tutte le persone che vengono in contatto con l’AirTag, il massimo della riservatezza dei dati che viaggiano in modalità anonima e criptata che scoraggia i tracciamenti indesiderati. Se un AirTag finisce “per errore” nella borsa o nella tasca di una persona l’iPhone lo avviserà di questa anomalia.

Inoltre il dispositivo è stato progettato per non incidere in alcun modo sulla durata dei dispositivi che entrano in contatto con esso, la batteria assicura oltre un anno di funzionamento ed è resistente all’acqua (profondità massima di 1 metro fino a 30 minuti).

Come si configura

La configurazione dell’AirTag è molto semplice. Una volta tirato fuori dalla sua confezione, eliminando la pellicola che lo protegge si attiva la batteria. Avvicinandolo al proprio iPhone compare la scheda che permette di connetterlo.

connettere airtag apple

Nella schermata successiva è possibile assegnare il nome che si desidera all’AirTag tra quelli in elenco o sceglierne uno personalizzato. Infine viene richiesto di registrare il dispositivo a un Apple ID esistente così da poter essere ricontattati in caso di smarrimento.

Tutti gli accessori per AirTag

Grazie agli accessori progettati da Apple è possibile agganciare l’AirTag tramite portachiavi, laccetto o etichetta da bagaglio. Tanti colori e forme, adatte a ogni genere di gusto esaltano il suo colore “bianco lucido” che ricorda la scocca dei MacBook unibody white.

accessori airtag apple

L’AirTag è disponibile a partire da € 35 in confezione da 1 tag o nella confezione da 4 pezzi. Vieni a scoprirlo direttamente presso il nostro Store Apple in viale Regina Margherita n.275 a Roma, angolo Via Morgagni, a pochi passi dalla fermata della Metro B Policlinico e l’Università La Sapienza.