fbpx

Apple Watch: il piccolo grande orologio Apple

In un altro articolo vi ricordavamo come l’iPhone è stato inventato da Steve Jobs per mettere insieme per la prima volta in un solo dispositivo un telefono, un palmare, un riproduttore di musica e tante altre cose.

Così anche l’Apple Watch, nel suo piccolo integra grandi funzioni che fino a poco tempo fa erano svolte da strumenti diversi. Pensate a un’escursione in montagna: bussola, altimetro, cartina dei sentieri, cellulare. Ora è tutto integrato in un solo dispositivo sono presenti: il GPS, la bussola e le mappe digitali che consentono di orientarsi alla perfezione, la funzione altimetro controlla il livello di ascensione, e il collegamento diretto o indiretto con la rete telefonica che consente di fare e ricevere chiamate e messaggi come un normale smartphone. In questo articolo in particolare vogliamo soffermarci su alcune funzionalità e caratteristiche dell’Apple Watch: forse non li conoscete o perlomeno non abbastanza, e invece meritano attenzione perché sono frontiera dell’innovazione e stanno di fatto influendo in modo molto positivo sulla vita di molte persone.

Apple watch bussola

 

 

Innanzitutto dobbiamo soffermarci brevemente sull’aspetto estetico. L’Apple Watch serie 5 è disponibile nella versione in alluminio 7000 (il nuovo alluminio brevettato da Apple, riciclabile al 100%) colore oro, argento e grigio siderale; in acciaio, colore naturale, oro e nero siderale; in titanio, colore naturale e nero siderale; in ceramica bianca. Dobbiamo anche citare gli Apple Watch Hermès e Nike che hanno lo stile e la bellezza inconfondibili di questi due brand nel loro design. Possono essere un regalo di grande classe. Sempre dal punto di vista estetico dovete sapere che esiste una vasta gamma di cinturini in diversi materiali e colori facilmente intercambiabili: potete usare un cinturino in materiale sintetico resistente al sudore quando fate sport e sostituirlo con un cinturino elegante in pelle quando uscite con amici la sera.

Apple watch series 5

Un importante miglioramento estetico e funzionale della serie 5 è lo schermo sempre acceso: un vantaggio evidente in tutte le situazioni in cui muovere il polso per attivare lo schermo risulta arduo e talvolta impossibile. La miglioria è stata resa possibile dalla nuova tecnologia LTPO (low temperature poly-silicon and oxide) che riduce la frequenza di refresh dello schermo quando lo schermo è inattivo e quindi permette di avere un’autonomia della batteria di diciotto ore anche con lo schermo sempre acceso.

Un accenno speciale meritano le diverse funzionalità orientate a tutelare la salute e il benessere di chi lo indossa: un ambito che sta molto a cuore a Tim Cook, il CEO di Apple, amico e stretto collaboratore di Steve Jobs. Il monitoraggio continuo del battito cardiaco e di eventuali irregolarità sta aiutando molti utenti clienti a prevenire o diagnosticare possibili patologia cardiache come la fibrillazione atriale. Nell’ultimo keynote dello scorso settembre Tim ha presentato le testimonianze di diversi clienti che lo hanno ringraziato perché l’Apple Watch ha salvato loro la vita. Uno di loro racconta di essere svenuto a causa di un attacco cardiaco e il suo dispositivo lo ha salvato chiamando automaticamente il 911 e i suoi familiari: non è cosa da poco! Altre due funzionalità sviluppate nell’ultima serie per la tutela della salute, di minore impatto, ma certamente utili, sono il rilevatore di Decibel e dell’inquinamento acustico, che come sappiamo è fonte di stress e di ansia, e di possibili danni all’apparato uditivo, e la possibilità per le utenti di monitorare la propria fertilità e dia prevenire l’osteoporosi. Infine dobbiamo chiudere la piccola carrellata relativa alla salute con i tre anelli “movimento”(rosa), “esercizio”(giallo) e “in piedi”(celeste) che in modo divertente aiutano a controllare ogni giorno le calorie bruciate, l’esercizio fisico svolto facendo sport o con i semplici movimenti quotidiani come il salire le scale, e il tempo trascorso facendo un’attività totalmente sedentaria (e quindi potenzialmente nociva).

ECG iPhone watch ECG

Il sistema Apple Pay, come con l’iPhone, è collegato a una vostra carta di credito o di debito e vi permette di fare acquisti online e nella vita reale in modo veloce e sicuro, nei tanti negozi reali o virtuali che accettano questo tipo di pagamento. Dovete ammettere che pagare qualcosa con il proprio orologio oltre ad essere molto comodo è davvero “cool”! L’APP “Casa” permette di avere una “smart home”. Tramite l’Apple Watch, così come con l’iPhone, si possono controllare e pilotare tutti gli accessori Apple HomeKit: interruttori e prese della luce, regolatori dell’illuminazione e della temperatura ambiente, rivelatori del fumo, videocamere di sicurezza e baby monitor, sensori antifurto… Non ci possiamo soffermare qui su tutte le prodigiose funzionalità degli accessori HomeKit che potete controllare da remoto: meritano un articolo a parte.

watch use apple pay

Per concludere aggiungiamo che il modello GPS+cellulare, udite udite, rende il vostro Apple Watch indipendente dall’iPhone: potete andare ovunque col vostro dispositivo e ricevere e inviare chiamate e messaggi senza necessità di appoggiarvi al vostro smartphone tramite bluetooth o agganciarvi a una rete wireless. L’Apple Watch smette in questo caso di essere un’estensione di qualcos’altro e acquista una sua piena identità.

Ci rendiamo conto che vi abbiamo dato solo un assaggio delle prodigiose e intriganti potenzialità dell’Apple Watch, ma lo abbiamo fatto apposta: vogliamo che veniate a trovarci nel nostro store per valutare di persona la qualità, le potenzialità e la bellezza dei tanti modelli di Apple Watch disponibili così potrete apprezzare di persona la qualità dei prodotti Apple e l’accoglienza del nostro staff.